• La biblioteca del futuro

    10003655 893795874043165 4773639590319796059 o

    La biblioteca del futuro - MaM (Maktabat Al Mustaqbal, la biblioteca del futuro, è un progetto di Amal for Education entro la campagna "Lo studio è la tua libertà" a supporto dell'educazione dei rifugiati siriani. Il progetto mira alla costruzione di biblioteche per bambini e ragazzi in campi profughi, scuole, orfanotrofi per bambini siriani in Turchia e in territorio siriano.

    La Turchia ospita circa 3 milioni di profughi siriani e la lingua turca e il suo sistema di scrittura sono molto diversi dall'arabo. Si stima che solamente il 20% dei bambini siriani in età scolastica abbiano accesso alla scuola quando si trovano al di fuori dei campi profughi. I giovani siriani non hanno accesso a libri o riviste in arabo ed esiste un serio rischio di analfabetismo per una intera generazione.

    Il progetto La Biblioteca del futuro mira ad avvicinare i bambini a ogni tipo di libro: libri illustrati, favole e racconti, enciclopedie e anche altri media educativi, video e audio in arabo, ma anche in turco e inglese.

    Nel 2015 Amal for Education ha aperto al pubblico la prima biblioteca nella città di Kilis, al confine turco-siriano nel nostro centro Bayt Al Amal e ha distribuito inoltre già dal 2014 tre Amal E-Libraries a scuole in Siria.

    Una seconda piccola biblioteca per ragazzi e adulti è aperta nel nostro centro culturale ed educativo a Kilis, Dar Al Mareefa. Nelle biblioteche sono organizzate attività come club della lettura per la promozione della lettura, del divertimento e per familiarizzare le persone con i libri.

    Cosa puoi fare?

    1) RACCOGLI LIBRI NUOVI E USATI

    Accogliamo libri per bambini in arabo, inglese e turco. Puoi organizzare una raccolta di libri usati. Puoi mandare i libri raccolti al nostro indirizzo italiano o turco. Potete inviarci anche e-readers e tablet usati.
     

    Bayt Al Amal (Amal for Education)
    Helvacıoğlu mh. Kefre cd. No: 51, Kilis 29000 (Turkey)
    oppure
    Amal for Education
    via Giuseppe Ferrari 35, 00195 Roma (Italy)

    Se non sai che libri donare puoi guardare nei negozi online (e.g. Amazon or http://www.arabicbookshop.net) oppure nella nostra lista su Amazon.it to  http://www.amazon.it/gp/registry/wishlist/2Z79SMVLEUZKJ

    2) SE SEI UN EDITORE O UN AUTORE

    Saremo molto lieti di avere una copia dei vostri libri per bambini.

    3) DONA ALLA BIBLIOTECA

    Puoi fare una donazione individuale, collettiva o istituzionale alla nostra associazione, specificando #biblioteca nel tuo bonifico bancario o con paypal o carta di credito.

    Amal for Education
    IBAN: IT40Q0200805319000103223565 | SWIFT/BIC: UNCRITM1E35

    PayPal: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    4) SPONSORIZZA LE ATTIVITA' "UN LIBRO TI PUO' SALVARE LA VITA"

    Puoi anche sostenere le nostre attività di promozione della lettura: club della lettura per bambini e ragazzi, corsi di lettura, di scrittura collettiva e storytelling, calligrafia, poesia e altre attività ricreative ed educative.

     

     

    Read More

  • Language on the Fly

    Schermata 2018 03 08 alle 09.16.08

     

    Progetto Language on the Fly. Piattaforma linguistica sui temi della migrazione per lessicografi, operatori umanitari e migranti

    Il progetto Language on the Fly è finanziato dall'Università Sapienza di Roma ed è realizzato in collaborazione con Amal for Education.

    Dipartimento di Scienze Documentarie Linguistico-Filologiche e Geografiche, Facoltà di Lettere
    Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, Facoltà di Medicina e Psicologia

    Coordinamento del progetto: Isabella Chiari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

    Gruppo di ricerca area linguistica

    Coordinamento

    Isabella Chiari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Di fronte a un fenomeno migratorio ormai strutturale e in costante crescita, emerge sempre più, in generale in Europa e in Italia in particolare, l’esigenza di strumenti efficaci di mediazione per la fase, difficile, della prima accoglienza: il progetto si avvia in questa direzione, proponendosi come obiettivo l’elaborazione di una risorsa multilingue disponibile online, tarata su italiano, arabo, francese e inglese, e mirata a fornire informazioni terminologiche e documentarie di orientamento e sostegno tanto per i migranti e richiedenti asilo quanto per gli operatori. Diversamente dalle risorse oggi disponibili, la piattaforma intende fornire uno strumentario del lessico dell’accoglienza che guardi non solo ai suoi aspetti giuridico-amministrativi, ma anche e soprattutto ai suoi aspetti più concreti e quotidiani, che tenga conto delle specificità linguistiche, sociali e normative locali, e infine non si limiti alle lingue dell’UE, ma ponga invece al centro le lingue dei migranti.

    http://www.languageonthefly.eu/it-it/

    Partecipanti

    Marie Pierre Escoubas (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): lingua francese

    Alma Salem (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): lingua araba

    Ludovica Lanini (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): lingua italiana e lingua inglese

    Beatrice Palazzoni (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): lingua italiana e lingua inglese


    Gruppo di ricerca area psico-sociale

    Maria Rosa Paniccia (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
    Partecipanti

    Francesca Dolcetti (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

    Read More

  • Language on the Fly

    slider1Language on the Fly Project. Linguistic platform on Migration for lexicographers, humanitarian workers and migrants.

    Language on the Fly Project is being financed by the Sapienza University of Rome and is being carried out in cooperation with Amal for Education.
    Department of Archives and Documentation, Linguistics, Philology and Geography, Arts Faculty
    Department of Dynamic and Clinic Psychology, Psychology and Medicine Faculty

    Project Coordinator: Isabella Chiari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
     
    Linguistics Research Group
    Coordinator
    Isabella Chiari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
    Collaborators
    Marie Pierre Escoubas-Benveniste (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): French language
    Alma Salem (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): Arabic language
    Ludovica Lanini (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): Italian and English language
    Beatrice Palazzoni (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.): Italian and English language

    Phsychosocial Research Group
    Coordinator
    Maria Rosa Paniccia (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
    Collaborators
    Francesca Dolcetti (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

    To face the increasing phenomenon of migration in Europe, and mostly in Italy, we need more than ever effective instruments of mediation, starting from the difficult stage of initial reception. The project moves along these lines, aiming at the development of a multilingual on-line resource based on Italian, Arabic, French and English, and providing terminological and documentary information to support migrants and asylum seekers as well as professionals. Unlike the resources already available, the platform is intended to supply a lexical tool representing the vocabulary of reception not only from the legal perspective, but also in terms of daily problems, local regulations and sociolinguistic peculiarities. Furthermore, migrants’ languages will become the prime focus of the platform, which will not restrict its own scope to the EU languages.

    http://www.languageonthefly.eu/it-it/

    Read More

Iscriviti alla Newsletter di Amal for Education

Per ricevere informazioni sui progetti, i sostegni e gli eventi dei volontari dell'educazione.